Kenwood Kax970me: la sfogliatrice super comoda

Kenwood Kax970meStendere una sfoglia perfetta non è un’impresa facile: lo spessore deve essere uguale in qualsiasi punto e deve essere talmente sottile che bisogna quasi poter vedere attraverso.
tendere la sfoglia con il mattarello è una bella faticaccia, ma se hai una planetaria Kenwood non puoi non dotarti della sfogliatrice Kenwood Kax970me.
Come puoi leggere dal titolo, questa sfogliatrice è “super comoda” grazie al rullo in nylon aggiuntivo che ti permette di lavorare comodamente con le mani libere. Il rullo di sostegno, infatti, regge la pasta al posto tuo e, rotolando lentamente, accompagna la sfoglia senza strapparla.
La qualità è sempre al top e come per gli altri accessori per la pasta Kenwood, è completamente realizzato in acciaio inox.

Un’accessorio davvero speciale che oggi trovi ad un costo speciale. Eccoti l’offerta che ho selezionato per te:

Kenwood Kax970me -22%

Kenwood Kax970me

Spedizione Gratuita
97,88 126,00
5 nuovi da €97,88
3 usati da €77,28
Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2018 9:46

È compatibile con tutte le planetarie Kenwood?

La sfogliatrice Kenwood Kax970me è anche compatibile con la mia impastatrice planetaria Kenwood?

Questa sfogliatrice è un’accessorio di nuova generazione. Il suo attacco, chiamato twist, ha la speciale forma esagonale che, a differenza del vecchio attacco, ti permette di collegare l’accessorio alla planetaria facilmente, senza dover armeggiare per inserirlo nella giusta posizione.
Tutte le planetarie che iniziano con le sigle KCC, KVC, KVL e KMX sono compatibili con questo accessorio e con tutti gli accessori per le lavorazioni a bassa velocità che iniziano con la sigla KAX.
Se la tua planetaria è di vecchia generazione, per poter utilizzare questa sfogliatrice devi munirti dell’adattatore kat001me.
Guarda come è semplice utilizzare questa sfogliatrice

:

Come pulire la sfogliatrice Kax970me

Questo accessorio non va assolutamente lavato sotto l’acqua corrente e neanche in lavastoviglie.
Si possono eliminare gli eventuali residui di pasta o di farina, avvalendosi di un pennello.
Se vi dovesse essere delle sporco u po’ più ostinato, utilizzare tuttalpiù un panno umido ma ben strizzato.
Questa regola vale anche per tutti gli altri tagliapasta in acciaio: