Planetaria per dolci: qual è la migliore?

planetaria per dolci

Sebbene le impastatrici planetarie siano degli strumenti multi funzioni capaci di aiutarci in qualsiasi situazione, viene accostata, quasi sempre, esclusivamente al mondo della pasticceria.
In effetti monta la panna che è un piacere, impasta la pasta frolla alla perfezione e ci permette di ottenere un pan di Spagna perfetto.
Non c’è quindi da stupirsi se più che appassionati di cucina, a comprare le impastatrici planetarie sono gli appassionati di pasticceria. Anche tu sei tra questi e stai cercando una planetaria che ti permetta di realizzare i tuoi dolci? Sei capitato nel posto giusto! In questo articolo ho deciso di raccogliere le migliori planetarie per dolci 🙂 .

 

Quali dolci ami preparare?

Sebbene, in realtà, quasi tutte le impastatrici planetarie vanno bene per la preparazione dei dolci, è anche vero che alcune si prestano meglio di altre. Questo, però, dipende soprattutto dai tipi di ricette che ti piace preparare.
Se, ad esempio, sei un fan di pan di Spagna e ciambelle, qualsiasi planetaria può andar bene. In questo caso infatti non servono potenti motori, dato che gli impasti sono estremamente soffici.
Planetarie che vanno bene per questo scopo sono le Sencor, le Sinotech o le Bomann che vantano anche un ottimo prezzo. In particolare, la Bomann KM 398 CB ha un bel design, un motore da 1200 Watt e una ciotola da ben 6 litri, perfetta per contenere impasti molto liquidi.

Per impasti un po’ più corposi, come ad esempio la pasta frolla o l’impasto per il cup-cake, è necessario di un motore più potente. Anche in questo caso possiamo rivolgerci a planetarie economiche la Bomann km 383 cb o la Klarstein Bella. Entrambe vantano un motore da 1200 Watt ed una ciotola capiente.

 

Le planetarie per le preparazioni più complesse

Se, invece, il tuo intento è quello di dotarti di un’impastatrice planetaria per dolci capace di aiutarti anche nelle lavorazioni più complesse, allora bisogna fare molta attenzione alle caratteristiche.
Si suppone che in questo caso, oltre che a montare panna e uova, si debba lavorare la pasta del panettone, ottenere meringhe perfette e tanto altro ancora.
Non si può prescindere dall’optare per una planetaria potente, capace di lavorare qualsiasi tipo di impasto.
La Kitchenaid con le sue Artisan e Classic di sicuro è molto indicata. Il motore a presa diretta da 300 Watt e gli accessori per la lavorazione molto robusti, offrono ottime prestazioni.
Ma se ti piace sperimentare, allora quello che ti consiglio è una Kenwood Cookimg Chef. Queste impastatrici planetarie sono dotate di un piano cottura ad induzione che ti permettono di far lievitare impasti, di portare alla temperatura ottimale i diversi ingredienti, di temperare il cioccolato e molto altro ancora.
I modelli appartenenti a questa linea hanno caratteristiche uguali sotto l’aspetto puramente tecnico, mentre differiscono per gli accessori in dotazione.
I modelli sono:

Unico punto debole è il prezzo. Si tratta di planetarie che vanno dalle 800 alle 1000€.
Il prezzo è giustificato dalla qualità dei materiali impiegati (la scocca è in alluminio presso fuso), dalle prestazioni del motore di 1500 Watt e, ovviamente, dal sistema di cottura ad induzione.
Proprio per quest’ultima caratteristica la Kenwood Cooking Chef viene paragonata al famoso Bimby anche se a vederli bene questi due modelli differiscono soprattutto per la finalità di utilizzo.
Se vuoi saperne di più a riguardo puoi leggere il mio articolo “Bimby o Kenwood Cooking Chef“.