Impastatrice Kenwood: quale scegliere?

impastatrice kenwoodUn’impastatrice Kenwood ti offre materiali di qualità, alte prestazioni e una versatilità senza eguali. I modelli proposti da questa azienda sono davvero tantissimi, dalle caratteristiche e dai prezzi  più o meno alti. Non è quindi difficile che tra i tanti modelli e le tante linee proposte ci si possa anche confondere su quale sia l’impastatrice Kenwood più adatta per noi.
Il mio compito è guidarti attraverso il mondo delle planetarie Kenwood, per farti capire meglio quali sono le caratteristiche offerte, quali le linee e i modelli più venduti. Non mancheranno i link alle offerte migliori attive in questo momento.
Iniziamo subito!

 

 

Planetaria Kenwood: un successo mondiale

Quando si parla di planetarie sono due i nomi che vengono in mente: Kenwood e KitchenAid.
Queste due aziende si collocano al primo posto in termini di vendite e qualità.
Ma a cosa è dovuto il successo globale delle impastatrici Kenwood? Per rispondere a questa domanda basta dare un’occhiata all’offerta proposta dall’azienda. I modelli proposti sono, infatti tantissimi e tutti mirano a soddisfare qualsiasi tipo di esigenza. La strategia della Kenwood è quindi un po’ differente rispetto a quella della KitchenAid che, invece, si rivolge più ad un pubblico di nicchia.
Se, infatti, proprio per la KitchenAid gli standard sono sempre altissimi, la Kenwood propone anche planetarie economiche e, per così dire, meno performanti.
In effetti io non le definirei così, in quanto la qualità non viene mai a mancare ma, semplicemente, si trovano planetarie concepite per usi diversi. Per esempio, se stai cercando qualcosa di economico e che ti possa dare un aiuto in cucina di tanto in tanto, sarebbe inutile spendere cifre da capogiro per caratteristiche che poi non andresti a sfruttare. Viceversa, se sei un provetto cuoco, sarebbe deleterio acquistare una impastatrice Kenwood super economica che, poi, ti deluderà perché le tue aspettative sono troppo alte.

 

Impastatrice planetaria Kenwood: i parametri da tenere in considerazione

Prima di tuffarti a capofitto sulla prima impastatrice Kenwood che trovi a buon prezzo, ti consiglio di prendere in considerazione una serie di parametri che, poi, sono quelli che soddisferanno le tue esigenze.
Se ad esempio non ti interessa lavorare la pasta per il pane o per la pasta, che sono gli impasti più duri, e utilizzeresti la tua impastatrice Kenwood di tanto in tanto, potresti optare per un modello più economico che presenta un motore meno potente. Un esempio è l’impastatrice Kenwood km242 di cui puoi verificare qui la disponibilità ed il prezzo. Se clicchi sul link che ti ho appena fornito, potrai notare la differenza con i modelli più costosi. In questo caso, infatti, il corpo è realizzato in plastica anziché in alluminio pressofuso. Nonostante sia un modello economico, l’impastatrice Kenwood km242 ha ben 3 prese motore che ti consentono di lavorare a basse, medie ed alte velocità. Il motore è di soli 900 watt ma, come ti dicevo, questa planetaria è stata concepita per chi non ha particolari esigenze.
Se al contrario realizzi spesso impasti duri, come quello per il pane, la pizza o la pasta, il discorso è ben diverso. Quello di cui hai bisogno è un motore più potente che ti consenta di lavorare questi tipi di impasto senza nessun problema.
Io consiglio le Major Titanium, planetarie non solo robuste, ma anche con un potente motore da ben 1500 watt. Anche in questo caso è possibile lavorare ad alta media e bassa velocità. Un’esempio di quello che ho appena detto è la Major Titanium kmm060, realizzata completamente in alluminio pressofuso e con ciotola e fruste in acciaio inox.

Proprio per la Major Titanium kmm060 ho selezionato un’offerta davvero imperdibile. Verificala qui.

 

Kenwood: impastatrice che cucina?

Tra tutti i modelli, quelli che spiccano di più sono le Kenwood Cooking Chef. Il nome lascia già intuire quale sia la funzione più particolare di queste planetarie Kenwood e, cioè, la funzione cottura.
A questo punto ti starai sicuramente iniziando a fare delle domande sui consumi di questi modelli. In realtà il sistema di cottura integrato è ad induzione elettromagnetica che, a mio avviso, è il più efficiente in assoluto, dato che la dispersione di energia è praticamente ridotta al minimo. Tra tutti i modelli le Kenwood Cooking Chef sono le più costose e, questo fatto, non è solo dovuto alla funzione di cottura, ma anche agli ottimi materiali utilizzati.
Personalmente non possiedo una Kenwood Cooking Chef, ma ho avuto il piacere di provarne ben 2 modelli: l’impastatrice Kenwood Cooking Chef km086 e la km098. Questi modelli ti danno la possibilità di mantenere la temperatura stabile, caratteristica fondamentale soprattutto in alcune preparazioni di pasticceria. Per tenere sotto controllo temperatura e timer, le Kenwood Cooking Chef sono dotate di display a led.
Se decidi di acquistare una impastatrice Kenwood Cooking Chef, puoi disporre anche di moltissimi accessori che ne aumentano la versatilità: torchio per la pasta, tritatutto e frullatore sono solo alcuni esempi.

 

Kenwood: planetaria o robot da cucina?

In realtà un’impastatrice Kenwood non può considerarsi solo una planetaria, anche se questo è l’appellativo con cui vengono chiamate. Si tratta di veri e propri robot da cucina che ti permettono di realizzare davvero di tutto, dall’affettare allo spremere, dal tritare la carne al realizzare la pasta fresca.
Da questo punto di vista la Kenwood supera, forse la KitchenAid, che ti permette sì di poter utilizzare moltissimi accessori, ma che presenta solo un attacco. Ho dedicato un articolo alla rivalità Kenwood vs KitchenAid e se vuoi saperne di più clicca qui.

 

Kenwood, planetaria? Modelli per ogni esigenza

Fino ad ora ho parlato di 3, chiamiamole così, microcategorie: le Kenwood Cooking Chef, planetarie costose dalle prestazioni formidabili; le Kenwood Major Titanium, una via di mezzo tra quelle super costose e le più economiche ed infine la km242, ottima per chi non ha grandi pretese. Ma l’offerta della Kenwood non si ferma qui. Sono tantissimi i modelli tra cui poter optare, come ad esempio le impastatrici Kenwood Premier, che con il loro motore da 1200 watt ti fanno risparmiare qualcosina rispetto alle sorelle maggiori Major Titanium. Insomma, c’è solo l’imbarazzo della scelta.
Ma allora quale scegliere? Lo so, è difficile scegliere. Sbagliare significherebbe dire aver speso dei soldi per una planetaria che non ci soddisfa. A tal proposito ti consiglio di leggere la mia guida “ Quale planetaria scegliere”.
Un altro consiglio che posso darti è quello di cliccare sulle offerte che ti ho fornito proprio qui sotto. Magari ci sarà un’offerta che ti aiuterà a fare la tua scelta, o magari ad aiutarti saranno le tante recensioni che potrai leggere. Guardare non costa nulla 😀 .

Eccoti le offerte più vantaggiose che ho selezionato per te!
Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2018 22:00