Kitchenaid Heavy Duty 5KPM5: da 4,8 e da 6,9 litri

Kitchenaid Heavy Duty 5KPM5Ciao e benvenuto! Oggi voglio parlarti di una planetaria molto particolare, la KitchenAid Heavy Duty 5KPM5.

Perché questa planetaria sarebbe così particolare (e anche così costosa)?

Domanda più che lecita ma ti basta un’occhiata per capire che questa impastatrice planetaria Kitchenaid è stata concepita per un uso professionale (ma anche domestico!).
Vedremo quali sono i materiali impiegati e le prestazioni di questa planetaria super performante, ma prima voglio mostrarti la super offerta dedicata a questo modello:

 

Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2018 9:22

Eccoti una breve scheda che riassume tutte le caratteristiche della Kitchenaid Heavy Duty:

  • potenza: 315 watt;
  • capacità: 4.8 litri;
  • 10 livelli di velocità;
  • peso: 13.4 Kg;
  • attacco motore per accessori;
  • materiali: metallo pressofuso per il corpo, ciotola in acciaio inox.

Artisan o Heavy Duty?

Leggendo la scheda tecnica non possiamo non notare che le caratteristiche sono molto simili ai modelli Artisan.

Ma allora vale la pena spendere di più?

Ho detto molto simili, non uguali! Cerchiamo di capire i punti in comune e le differenze.

La Kitchenaid Artisan, in tutte le sue varianti, è stata concepita per un utilizzo prettamente domestico.
i suoi vantaggi sono:

  • le dimensioni compatte;
  • la robustezza;
  • un buon motore da 300 Watt.

Con un’Artisan puoi impastare davvero di tutto, anche gli impasti più difficili ma se proprio questi ultimi sono la tua passione (pasta fresca, pane, pizze e focacce) la Heavy Duty ti offre prestazioni migliori.
Il motore più potente, una maggior stabilità, una ciotola con aggancio professionale…insomma, puoi far diventare la tua cucina un piccolo laboratorio.
Non per niente la Heavy Duty si trova anche nei piccoli laboratori.

Chi ha una passione viscerale per la cucina, vuole un’attrezzatura capace di sostenere la propria passione. Poco importa se a disposizione di ha una normale cucina, si esige sempre il meglio. Però, purtroppo, trovare degli strumenti capaci di garantire prestazioni professionali a poco prezzo e, soprattutto, dalle dimensioni accettabili è veramente difficile.
In quanto a planetarie è vero, il mercato ne offre svariati modelli, anche di ottima qualità, ma quanti riescono a sostenere lavori prolungati nel tempo con un impasto anche piuttosto consistente? Pochi…Ce n’è una, però, che riesce a batterle tutte.
Ovviamente si tratta di una Kitchenaid che, in questo caso, ha delle caratteristiche molto particolari e già il nome ci lascia intuire per cosa è stata concepita.
Ebbene si, parlo della Kitchenaid Heavy Duty 5KPM5, il trattore della pasticceria. Un motore bruto, a presa diretta (ovviamente 😀 ) ideato per lavorazioni da veri duri.
La Kitchenaid Heavy Duty è stata concepita sia per un uso professionale (non è raro vederla nei laboratori di pasticceria), sia per un uso domestico.
Ok, lo so, sei impaziente di scoprire tutte le caratteristiche di questa eccezionale planetaria, allora iniziamo subito 😀 !

 

Heavy Duty: i materiali non potevano che essere al top!

Hai mai visto una Kitcheaid di presenza? Se non hai ancora fatto questa esperienza ti racconto un po’ dei materiali. La scocca è realizzata interamente in zinco pressofuso spesso circa 7 mm.  Questo materiale non è utilizzato solo per la Heavy Duty , ma anche per i modelli Classic, Artisan e Mini.
Kitchenaid Heavy Duty 5KPM5 rossaLa scocca in metallo pressofuso conferisce a tutte le Kitchenaid una robustezza senza eguali e una stabilità eccezionale, caratteristiche, queste, fondamentali per una planetaria che è stata concepita anche per un utilizzo professionale.
Tutti gli ingranaggi, i mandrini e le leve sono realizzate in acciaio. Insomma, una Kitchenaid è un po’ come i diamanti, per sempre.

Il design conferma ancora una volta la destinazione d’uso di questa impastatrice planetaria. Il funzionamento e il design è esattamente quello delle impastatrici professionali.
Innanzitutto, come si può ben notare dalle foto, la “testa” della planetaria è fissa (a differenza degli altri modelli). A muoversi su e giù sarà la ciotola grazie ad un meccanismo presente nel corpo macchina che si costituisce di due bracci ed una leva. La ciotola va agganciata ai due bracci attraverso i due perni e per fa si che la frusta entri all’interno della ciotola, ti basta portarla su spingendo la leva.

Attenzione a non confondere la Kitchenaid Heavy Duty 5KPM5 con la Artisan 5KSM7580X, molto simili ma con differente motore e capacità della ciotola.

 

Il motore a presa diretta non ha rivali

Kitchenaid Heavy Duty 5KPM5 gelatieraLa KitchenAid Heavy Duty 5KPM5 monta un motore a presa diretta. Cosa vuol dire? Te lo spiego in poche parole. Il motore a presa diretta non si avvale di cinghie per la trasmissione dell’energia alle fruste, queste sono invece direttamente agganciate ad esso. Con questo sistema la dispersione di energia è davvero poca e il motore risulta più efficiente.

Il motore a presa diretta implica anche una facilità di utilizzo senza eguali.
La Kitchenaid Heavy Duty 5KPM5 (ma anche tutte le altre Kitchenaid) è davvero facile da utilizzare. Non sono presenti tasti di accezione, display LCD o altro, ma solo una semplicissima levetta che, in modo completamente elettrico (non elettronico), ti permette di cambiare velocità. A proposito di velocità: è possibile scegliere  tra 10 diversi livelli ma, attenzione. Come noterai, la levetta segna le velocità a due a due ma, il passaggio da una velocità ad un’altra è graduale e, quindi, la levetta può essere posizionata tra due livelli, ottenendone uno intermedio.
Al contrario di quello che si possa pensare, la maggior potenza viene sprigiona nelle basse velocità: ecco perché queste sono particolarmente indicate per impasti molto duri.

Molta attenzione è dedicata agli attacchi motore ai quali vanno collegati gli accessori e le fruste. Sono, infatti, interamente realizzati in metallo che ti permettono di lavorare qualsiasi impasto senza che ti debba preoccupare se resisteranno o meno.

Anche la Kitchenaid Heavy Duty 5KPM5 è dotata del mandrino per gli accessori e possono essere utilizzati tutti quelli che sono già presenti per le altre linee.

 

Quando acquistarla

La KitchenAid Heavy Duty 5KPM5 è un’impastatrice planetaria con prestazioni al top e costruita con materiali di ottima qualità. Proprio per questi motivi il prezzo non è tra i più bassi. Prima di acquistarla ti consiglio di valutare bene le tue esigenze e i tuoi gusti. Il fatto che questa planetaria sia totalmente elettromeccanica potrebbe deluderti, soprattutto se cerchi qualcosa che sia un po’ più tecnologico (con Schermi LCD e funzioni in memoria).

Inoltre bisogna tenere in considerazione l’utilizzo che si vuole fare di questa planetaria. Sarebbe davvero un peccato acquistarla e utilizzarla raramente e per semplici impasti.

 

Voti e migliore offerta

9.5 Total Score

LA Planetaria
La Kitchenaid Heavy Duty è La planetaria per eccellenza. Il suo potente motore a presa diretta da 500 Watt lavora alla perfezione qualsiasi impasto.
Ottima la stabilità durante alle lavorazioni grazie ai 14 Kg dati soprattutto dalla scocca i zinco pressofuso.
Una planetaria fatta per chi ama cucinare e sperimentare.

Rapporto qualità/prezzo
7
Materiali ed assemblaggio
10
Performance
10