I 3 buoni motivi per avere una planetaria

I 3 buoni motivi per avere una planetaria

Lo so, lo so…questo articolo si presenta già troppo di parte ma ho voluto farlo lo stesso soprattutto per coloro che stanno cercano di autoconvincersi che acquistare la planetaria sia utile.
Anche io, nel momento di acquistare la mia prima planetaria, mi sono ritrovata in questa situazione e, dopo aver passato mesi a mettere da parte il gruzzoletto necessario per acquistarla, ho iniziato ad avvertire quasi un senso di colpa e, soprattutto, tanta insicurezza. Il fatto è che fino a quel momento hai vissuto senza planetaria e quindi ti chiedi se è veramente necessario spendere questi soldi. Io alla fine ho deciso di comprarla e dopo anni che la uso ho trovato tantissimi buoni motivi per averla. Eccoli qui:

 1: Coltiva le tue passioni

Il primo buon motivo vale praticamente per tutto. Se, in particolare, sei appassionato di cucina e cucinare per te e per gli altri ti fa venire un gran bel sorriso in faccia, allora non c’è motivo migliore. Per carità, si può preparare una succulenta cena senza planetaria, ma ogni tanto gratificarsi non può che farci bene.
Personalmente è stato questo il motivo che mi ha spinta ad acquistare la mia prima planetaria: come la maggior parte di noi ho faticato e continuo a farlo e una delle poche soddisfazioni che ho nella vita è senza ombra di dubbio la cucina. Mi sono messa quindi a pensare a tutte le comodità e a tutte le preparazioni che potevo realizzare molto più facilmente grazie ad una planetaria. Ho deciso di prendermi la mia gratificazione acquistando una Kitchenaid Classic e non ho mai avuto nessun rimpianto.

2- Se hai poco tempo

Ti ricordi la fatica di cui ti ho parlato poco più su? Ecco, proprio a causa del lavoro e dei diversi impegni si rinuncia a preparare un piatto che ci piace particolarmente. Prendiamo ad esempio la pizza: dopo una giornata trascorsa a lavoro quanta voglia hai di metterti li ad impastare? Personalmente ne avevo poca ed in più volevo dedicare quel tempo a qualcosa di più utile per la casa, come stirare o pulire. In tal senso la planetaria mi è stata molto d’aiuto perché per fare la pizza, il mio piatto preferito, mi basta mettere nella ciotola gli ingredienti e avviare la planetaria (in questo articolo puoi trovare alcuni consigli per preparare un’ottima pizza). Mentre lei impasta io mi dedico ad altro e l’unica cosa che devo fare è mettere a lievitare la pasta.
E che dire della pasta frolla? Pochi giri di frusta…et voilà, una base perfetta per crostate, biscotti e molto altro.
(A proposito di pasta frolla, non perderti le ricette proposte da Kenwood e Kitchenaid).

3- Se ti piace sperimentare

La buona cucina si fa con amore e passione, ma se ci sono dei mezzi che possono aiutarci che ben vengano! A me piace molto sperimentare e creare in cucina e anche sotto questo aspetto la planetaria mi ha dato una gran bella mano. Un esempio? Niente di troppo complicato ma ad esempio grazie all’accessorio tritacarne ho realizzato delle salsicce con i funghi porcini che aveva raccolto mio padre.
Ma, come ti dicevo, questo è solo un esempio. Ricorda infatti che le moderne planetarie sono ricche di accessori che possono aiutarti in qualsiasi situazione.
Ad esempio, le Kenwood Cooking Chef, grazie al loro piano ad induzione ti offrono una miriade di possibilità.
Un modello su tutti? La Cooking Chef Km086, che risulta tra le più vendute della sua linea per il buon rapporto qualità/prezzo.

Spero che i miei buoni motivi per avere una planetaria ti abbiano convinto a fare la scelta giusta!