Kenwood Cooking Chef o Bimby: quale fa per te?

kenwood cooking chef o bimby

C’è chi preferisce il Bimby, imbattibile per l’intuitività, c’è chi, invece, sceglie il Kenwood Cooking Chef perché, inutile dirlo, è più versatile. Il primo è sicuramente più adatto per chi vuole risparmiare tempo in cucina, il secondo, invece, per chi la cucina la ama.
Tu non sai bene quale dei due scegliere? Eccoti il confronto di questi due acerrimi rivali 😀 .

Una scelta ardua

Ancora una volta la vita ci mette a dura prova. Ancora una volta ci troviamo di fronte ad un bivio. Ancora una volta non sappiamo quale sia la scelta migliore…Kenwood Cooking Chef o Bimby? Che l’ardua sfida abbia inizio!

Si tratta di una storia ormai vecchia: dopo mesi, o addirittura anni, per riuscire a mettere da parte il budget ( eh si…perché mica costano poco ) si arriva al momento cruciale dell’acquisto. Magari sei arrivato fino al traguardo avendo un’idea ben chiara di quello che volevi, ma una volta giunto lì te lo chiedi se è veramente quello di cui hai bisogno.
Partiamo proprio dal budget. Che sia Bimby o Kenwood Cooking Chef, la somma da spendere è sempre quella, circa 1000€. E sebbene fossi arrivato tutto contento, al momento di tirar fuori la pecunia avverti una strana sensazione, come se non fossi più sicuro se effettivamente spendere quella cifra sia proprio necessario. Magari inizi a pensare alle altre cose utili che potresti fare, magari per la famiglia…ma poi eccolo, l’istinto egoista di avere un feticcio super tecnologico in cucina vince. Allora, deciso a spendere i tuoi risparmi, cerchi l’offerta migliore, online o al negozio sotto casa tua, poco importa, quello che conta è acquistare. Ma eccolo li, un altro dubbio che si insinua nella tua mente. Eh si, perché se fino a quel momento eri sicuro della tua scelta, adesso non lo sei più. Ti eri deciso per il Bimby? E se il Kenwood Cooking Chef fosse migliore?
Alt, qui c’è bisogno di calma! Non stai mica aprendo un mutuo! (O forse si? )

Ho avuto modo di provare sia Il Kenwood che il Bimby e ti dirò che sono tutt’e due dei prodotti veramente ottimi. Proprio per le loro caratteristiche è facile cadere in confusione. Ho pensato quindi di poterti aiutare con questo articolo, mettendo a confronto questi due elettrodomestici. Vediamoli insieme.

Bimby by Vorwerk

bimby

Pensavi di acquistare il Bimby online o al negozio? Eh no…non è così facile. La politica aziendale è quella di poter acquistare il Bimby solo dopo una dimostrazione svolta da un incaricato di vendita. In effetti come logica non è niente male: la Vorwerk è talmente sicura del suo prodotto che vuole fartelo toccare con mano prima che tu possa decidere se acquistarlo o meno.
Le funzioni base del Bimby sono quelle di impastare, tritare, omogeneizzare e cuocere grazie ad un sistema di resistenze. È però un po’ riduttivo perché se decidi di assistere ad una dimostrazione, potrai vedere come il Bimby sia in grado di preparare alla perfezione qualsiasi cosa: dal ragù al risotto passando per le creme spalmabili.
La bilancia incorporata è una chicca: pesare gli ingredienti all’interno della ciotola ti permette di risparmiare tempo e di non sporcare.
La ciotola ha una capacità di 3,1 litri. A mio avviso si poteva fare un po’ di più in tal senso, perché le quantità di cibo che si possono preparare sono ridotte.
Per quanto riguarda la facilità di utilizzo il Bimby è imbattibile. È infatti dotato di un ricettario e di un pannello interattivo che ti permette di selezionare facilmente il programma adatto alla ricetta che hai deciso di preparare.

Kenwood Cooking Chef

Kenwood KCC9040S Cooking Chef

Quale Kenwood cooking Chef? Dico “quale” perché per Kenwood Cooking Chef si intende una linea di planetarie. Le differenze in realtà sono sottili e riguardano per lo più gli accessori in dotazione.
Il Kenwood Cooking Chef ha come funzioni base quella di impastare e cuocere, grazie ad un fornello ad induzione posto alla base. Va però detto che sono tantissimi gli accessori che trovi in dotazione o che puoi acquistare separatamente. La Kenwood Cooking Chef è quindi un elettrodomestico super versatile che ti permette di far fronte a qualsiasi esigenza ti si possa presentare in cucina.
La cottura ad induzione ti permette di risparmiare tempo ed, inoltre, è più efficiente in termini di risparmio energetico.
Attenzione alla capacità della ciotola. Sebbene questa sia da 6,7 litri, in fase di cottura la capacità massima è di 3 litri.
Un po’ meno intuitiva rispetto al Bimby, la Kenwood Cooking Chef necessità di un po’ più di pratica per sfruttarne appieno le sue potenzialità.
Acquistare la Kenwood Cooking Chef è sicuramente più semplice rispetto al Bimby. La trovi anche su Amazon!

Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2019 17:11

Il confronto

Kenwood Cooking Chef Bimby
Vantaggi Rispetto al Bimby, il Cooking Chef vanta una maggiore versatilità. Grazie alle fruste e al movimento planetario si ottengono risultati migliori nelle lavorazioni dei diversi tipi di impasto. Il piano ad induzione è più efficiente in termini di consumi e di prestazioni rispetto alle resistenze elettriche di cui è dotato il Bimby. È possibile aggiungere accessori come la sfogliatrice, lo spremiagrumi, il tritacarne e l'insaccatore. Il Bimby, rispetto al Cooking Chef, è più intuitivo. Se la cava meglio nel tritare ed omogeneizzare. La bilancia incorporata è una vera comodità.
Svantaggi Il prezzo, anche se pienamente coerente con le qualità, è un po' troppo alto. Gli accessori per tagliare, anche se svolgono bene il loro dovere, impiegano più tempo rispetto al Bimby e i risultati non sono altrettanto soddisfacenti. Anche in questo caso il prezzo è decisamente alto. Anche se impasta, i risultati sono meno apprezzabili rispetto a quelli del Kenwood Cooking Chef.
Ideale per Il Kenwood Cooking Chef è ideale per chi ama sperimentare in cucina. È uno strumento che ti accompagna in tutte le tue preparazioni, che siano dolci o salate, contribuendo a risultati di alto livello. Perfetto per chi ha poco tempo. La sua qualità migliore è quella di cuocere automaticamente la ricetta da te scelta. Il pratico ricettario ti permette di ottenere il massimo con il minimo sforzo.

Conclusioni

Come ti ho già detto, ho avuto modo di confrontare entrambi questi elettrodomestici. Sebbene un modello possa essere migliore in qualche funzione rispetto all’altro in definitiva si equivalgono. Sono però due elettrodomestici che secondo me sono stati pensati per due diverse personalità.

Il Bimby, grazie alla sua facilità di utilizzo e agli ottimi risultai non è per forza indicato ad appassionati di cucina ma anche a tutti coloro che di cucina non ne voglio proprio sapere. Con il Bimby infatti ti basta mettere gli ingredienti al suo interno, selezionare la cottura e lasciarlo lavorare.

Il Kenwood Cooking Chef è invece una macchina completa che mette a disposizione le sue funzioni per tutti coloro che amano sperimentare.
Per quelle che sono le mie esigenze, il Kenwood Cooking Chef vince perché, appunto, è dedicato a chi ama preparare piatti, anche complessi, mettendoci impegno ed amore.