Klarstein Allegra: una planetaria economica con prestazione nella media

Klarstein Allegra

Ciao e benvenuto in questo spazio dedicato alla recensione dell’impastatrice planetaria Klarstein Allegra, una planetaria economica che ha avuto un buon successo grazie alle sue caratteristiche che vedremo tra poco.
In questa recensione vedremo qual è l’utilizzo migliore per questa planetaria, le offerte dedicate, gli accessori in dotazione…Insomma, tutto quello che riguarda la Klarstein Allegra e che può esserti utile per fare il tuo acquisto in modo consapevole.
Io direi di iniziare con ciò che, scommetto, ti interessa maggiormente, il prezzo!
E sì, perché la caratteristica che più attrae di questa planetaria è sicuramente il prezzo davvero conveniente.

Eccoti qui la migliore offerta dedicata all’Allegra Klarstein, non fartela scappare!

Klarstein Allegra

Klarstein Allegra

Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre 2019 13:19


Le caratteristiche tecniche:

  • potenza motore: 800 W;
  • motore a trasmissione a cinghie;
  • 6 livelli di velocità;
  • gancio e frusta in alluminio pressofuso;
  • frusta piatta in acciaio;
  • ciotola in vetro, graduata, da 3 litri;
  • paraschizzi incluso;
  • interruttore di sicurezza: spegne la planetaria dopo 10 minuti di lavoro ininterrotto;
  • dimensioni:24 x 34 x 36 cm (LxAxP)
  • peso: 6,5 Kg.

Allegra by Klarstein: qual è il miglior utilizzo

Con i suoi 800 Watt, la Klartsein Allegra non è tra le più potenti planetarie in circolazione.
Proprio per questa caratteristica è sicuramente più indicata per un utilizzo “soft” ovvero per la preparazione di tutte le ricette che prevedono un impasto non troppo corposo.

E se volessi realizzare una focaccia o del pane fatto in casa?

Chiaramente quando si acquista una planetaria la si acquistar per la preparazione di diverse ricette.
Con la Allegra potrai anche realizzare pane, focacce e pizze, ma attenzione alle quantità e all’idratazione dell’impasto: un impasto poco idratato potrebbe far surriscaldare il motore. Il mio consiglio è quello di iniziare con piccole dosi in modo da imparare a conoscere bene la planetaria e regolarsi in base alle sue capacità.

I difetti ed i pregi

Tra i pregi vi è sicuramente l’aspetto: l’impastatrice è esteticamente molto piacevole.
I materiali non sono di altissima qualità: troviamo il corpo macchina in plastica e anche gli agganci non sono tra i migliori, ma dobbiamo sempre tenere a mento il prezzo. Ti assicuro che con un costo simile non puoi ambire a qualcosa di meglio.

Klarstein Allegra ciotola

Se il tuo scopo è quello di utilizzarla principalmente per la preparazione di lievitati, il mio consiglio è quello di orientarti su modelli ben più potenti, con un motore che abbia almeno 1000 W di potenza (300 W se con motore a presa diretta) e che possa lavorare per periodi lunghi.

Con gli impasti con idratazione al 55/60% (per pizza napoletana classica) la planetaria fatica un po’: il motore sforza e l’impasto scivola sulla ciotola non venendo impastato a dovere. È quindi necessario rifinire l’impasto a mano.
Per impasti più idratati (70% ed oltre) si comporta bene, garantendo un buon risultato ed una buona incordatura.

Il peso della planetaria, 6,5 Kg, non garantisce una buona stabilità, ecco perché la Klarstein Allegra è stata dotata di ventose in gomma che aderiscono perfettamente al piano d’appoggio.

Per quanto riguarda la rumorosità è sopportabile anche ad alte velocità.

Una caratteristica degna di nota è l’interruttore di sicurezza che spegne automaticamente la planetaria dopo 10 minuti di lavoro in interrotto se il motore si surriscalda. Se la planetaria ve “in protezione” bisognerà attendere qualche minuto prima di riaccenderla.

Come dose massima di farina per gli impasti lievitati consiglio 500 g.

Molto bella a ciotola in vetro e graduata e anche le fruste sono di buona qualità.

Tutti i modelli Klarstein

L’impastatrice planetaria Klarstein Allegra non è da sola! Scopri gli altri modelli firmati Klarstein: